SCN: Controvento con Liberi Sogni

La Cooperativa Sociale Liberi Sogni Onlus invita ragazzi/e, di età compresa tra i 18 e i 28 anni, residenti in provincia di Lecco e in possesso di patente di tipo B, a partecipare al Bando Ordinario di Servizio Civile Nazionale che seleziona 1 volontario a supporto delle attività educative, culturali e ambientali per minori e famiglie promosse dalla Cooperativa con attenzione alla dimensione logistica e manuale.

Titolo del progetto: “Controvento”– Settore Assistenza Minori.

Sede: Parco Ludico di Galbiate / pagina Facebook Parco Ludico
pagina Facebook Liberi sogni

 Per maggiori informazioni: clicca qui 

Servizio Civile Nazionale: I progetti in Provincia di Lecco

Tanti nuovi progetti di Servizio Civile Nazionale aperti in Provincia di Lecco in ambito ambientale, culturale, assistenziale e anche all’estero

So.Le.Vol. li ha raccolti in questo CATALOGO che ne agevola la ricerca, illustra i requisiti e contiene tutte le istruzioni per inviare le vostre candidature.

Per maggiori informazioni non esitate a contattarci.

Se volete saperne di più, non perdete l’incontro organizzato dall’Informagiovani di Lecco che si terrà il 13 giugno alle 16.30 presso la loro sede.

download

 

Avviso n.1 di DoteComune 2017

ANCI Lombardia ha pubblicato l’avviso n. 1 e 2/2017 di DoteComune per la selezione di 234 tirocinanti da inserire nei Comuni della Lombardia.

L’avviso è attivo dal 1 GIUGNO 2017 al 15 GIUGNO 2017.

DoteComune è organizzato e promosso da Regione Lombardia, ANCI Lombardia, AnciLab e i Comuni che hanno aderito. I partecipanti avranno la possibilità di sperimentarsi nei diversi ambiti comunali diventando, da semplici utenti, anche erogatori di servizi ai cittadini. Il progetto ha una durata di 3, 6, 9 o 12 mesi, con un impegno di 20 ore settimanali circa.

DoteComune è un programma, che prevede tirocini negli Enti Locali rivolto a inoccupati e disoccupati di età uguale o superiore ai 18 anni e residenti in Regione Lombardia, siano essi cittadini italiani/e, UE e extracomunitari con regolare permesso di soggiorno. Non possono accedere al suddetto Programma i soggetti titolari di pensione di vecchiaia e di pensione anticipata.

È previsto un contributo mensile di 300 euro e la certificazione delle competenze acquisite secondo il Quadro Regionale degli Standard Professionali di Regione Lombardia.

E’ necessario presentare la domanda di partecipazione entro e non oltre GIOVEDì 15 GIUGNO 2017 secondo le modalità previste dal bando.

E’ POSSIBILE CANDIDARSI AD UN SOLO PROGETTO IN UN SOLO ENTE OSPITANTE.

Per informazioni contattare i nostri uffici al numero 02.72629640

Tra i comuni o enti aderenti in zona:
LC: Ballabio, Casatenovo, Cesana Brianza, Colico, Introbio, LECCO, Missaglia, Pasturo, Rogeno.
BG: BERGAMO, Cisano Bergamasco, Pontida.
MB: Annone di Brianza.

Contatta WorkStation per ulteriori informazioni!

Util’estate 2017

Il Comune di Calolziocorte, in collaborazione con i progetti Living Land e Workstation della Comunità Montana Lario Orientale e Valle San Martino, propone per l’estate 2017, la realizzazione di una nuova edizione di “UTIL’ESTATE”.

Util’estate è una attività estiva offerta a un gruppo di ragazzi/e di età dai 16 ai 20 anni che desiderano cimentarsi in un’esperienza di utilità per il paese e per se stessi svolgendo interventi di manutenzione di manufatti, strutture ed edifici comunali.

Al termine dell’esperienza verrà riconosciuto un buono acquisto del valore di € 150,00.

La presenza di educatori/tutor garantirà un’attenzione educativa e lo svolgimento delle attività, consentendo ad ogni partecipante di vivere un’esperienza positiva e stimolante con un gruppo di coetanei, mettendo in gioco le proprie competenze.

CHI E QUANDO?

I partecipanti saranno impegnati dal 3 al 21 luglio 2017 (15 gg. di attività), dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle 12.30.

REQUISITI E MODALITA’ PER PARTECIPARE AL PROGETTO

  1. Residenza a Calolziocorte.
  2. Età compresa tra 16 e 20 anni.
  3. Presentazione della domanda di partecipazione all’Ufficio protocollo del Comune di Calolziocorte entro le ore 13.00 di lunedì 19 giugno 2017.

La domanda è reperibile presso

  • l’ufficio Servizi sociali del Comune di Calolziocorte
  • l’home page: http://www.comune.calolziocorte.lc.it
  • al Centro adolescenti e giovani in C.so Europa 57 e sulla pagina Facebook di Epicentro Sismico
  • lo sportello Casa delle Competenze, (attivo presso Villa de Ponti via Mazzini 15, Calolziocorte, tutti i martedì dalle ore 15.00 alle ore 18.00)
  • questo stesso sito  ===>  [.pdf]  [.docx]

In caso di soprannumero è prevista l’estrazione a sorte tra le domande di partecipazione.

Tra le richieste di adesione, verrà data precedenza a coloro che non hanno partecipato alle precedenti edizioni di Util’Estate.

Per chi parteciperà a UTIL’ESTATE è prevista la sottoscrizione di  un contratto formativo e di un regolamento.

 PER INFORMAZIONI contattare:

  • Ufficio Servizi sociali del Comune di Calolziocorte:
    • Dr.ssa Cariboni Cristina, tel. 0341-639213
    • Milani Battista, tel. 0341-639212. E-mail: milani.battista@comune.calolziocorte.lc.it
  • Progetto Workstation:
    • Chiara Zanetti, tel. 3497868037 E-mail: workstation@comunitamontana.lc.it

La Scuola è Finita

La Scuola è Finita / Martedì 30 maggio, al Teatro Triante di Monza (via Duca d’Aosta, 8), una giornata all’insegna delle attività di Peer Education e non solo, con al culmine la proiezione del film Figli della Libertà.

Mai come ora sembra che sulla scuola non ci sia più niente da dire. Eppure, occorrono ancora molte parole. Questo niente parla, pensa, protesta, si lamenta, si entusiasma, si appassiona, si demoralizza, nelle parole e nei gesti dei suoi principali protagonisti: studenti, docenti, educatori, dirigenti, genitori.

Ogni giorno operiamo in decine di scuole, ma non ne facciamo parte. Questa distanza illumina le cose con una luce diversa, che, innanzitutto, libera da quel senso di assoluto che pervade la scuola, imponendo ai suoi attori di essere prestanti, conformi, efficienti, efficaci. Collaboriamo con tanti docenti isolati nel loro quotidiano e faticoso lavoro, sommersi dalla burocrazia e da mille progetti, di cui talvolta si perde il senso complessivo. Vediamo troppi bambini “inadeguati” già alla primaria, incontenibili alle medie, demotivati alle superiori. Ascoltiamo genitori arrabbiati e confusi. Ma nelle scuole sentiamo anche molta energia, tante intelligenze, entusiasmo e desiderio di cambiamento.

Figli della Libertà, pur ponendosi “fuori” dalla scuola, rappresenta questa voglia di cambiamento e lascia domande e provocazioni profonde; simili a quelle che ci stiamo ponendo nelle esperienze delle reti territoriali, che vi presenteremo. Il mosaico che queste e altre coraggiose sperimentazioni stanno componendo è imperfetto, ma forse, proprio i vuoti dei frammenti che mancano, fanno immaginare nuove forme.

L’appuntamento è fissato dunque per martedì 30 maggio, a partire dalle ore 14:00 fino alle 19:00. Vi aspettiamo!